FANDOM


Il Labirinto (ottobre 2009) è il primo libro della trilogia The Maze Runner scritta da James Dashner. E' preceduto da La Mutazione, mentre il suo seguito è La Fuga. Esso fu edito in italiano per la prima volta il 1° giugno 2011. Dal romanzo è stato tratto il film di Wes Ball, Maze Runner - Il Labirinto.

Illabirinto

Trama Modifica

Un sedicenne, di nome Thomas, si risveglia all'interno di un ascensore arrugginito, che viene anche chiamato la Scatola. Al termine della risalita sulle pareti dell'ascensore, egli si ritrova in un cortile erboso situato all'interno di un vasto perimetro, la Radura, circondato e delimitato da alte pareti grigie, dove viene salutato ed accolto da altri ragazzi. Il giovane non riesce a ricordare nulla, ma Alby, il leader della radura, gli dice che la stessa cosa è successa a tutti i presenti, e che l'unica cosa che potrà ricordare sarà il proprio nome. Alby mostra al ragazzo la radura e gli spiega come tutto viene interamente gestito daiRadurai, come si autodefiniscono gli stessi abitanti. Thomas, estremamente curioso, chiede cosa ci sia oltre l'apertura nella parete adiacente alla radura, ma gli viene intimato di non oltrepassarla: si tratta dell'accesso ad un pericolosissimo labirinto. In seguito incontra Chuck, un ragazzo molto giovane, ed i due diventano amici.

Il ragazzo apprende che, ogni mese, la scatola porta nella radura una nuova persona, insieme ad alcuni rifornimenti. Newt, secondo in comando e intendente, spiega che i radurai più abili e veloci diventano velocisti: si tratta degli unici del gruppo a cui è consentito entrare nel Labirinto. Lo esplorano alla ricerca di una via di fuga durante il giorno, ma devono essere di ritorno prima di sera, perché l'ingresso del labirinto chiude al tramonto, e nessuno è mai sopravvissuto nemmeno una notte nel labirinto. Il protagonista, durante una festa la prima sera di permanenza nella radura, rimane coinvolto in una rissa con un altro raduraio di nome Gally, durante la quale, dopo aver sbattuto leggermente la testa a terra, ricorda improvvisamente il proprio nome.

In seguito, mentre Thomas sta raccogliendo rifornimenti nei boschi, viene violentemente attaccato da Ben, uno dei velocisti, che è stato punto da uno dei dolenti, mostri mortali che si nascondono nel labirinto. La puntura causa una mutazione: si tratta di un aumento esponenziale della violenza nel soggetto colpito, tale da renderlo pericoloso. Dopo averlo bloccato, i glader spingono a forza Ben nel labirinto mentre le porte si chiudono, poiché egli è diventato una minaccia per il gruppo. Il giorno successivo Minho, un velocista, ed Alby tentano di ripercorrere i passi di Ben nel labirinto, ma Alby viene punto e reso incosciente. Minho appare al crepuscolo, trascinando Alby, ma non è in grado di raggiungere l'ingresso in tempo. Vedendo questo, Thomas corre nel labirinto un secondo prima che le porte si chiudano. Nonostante tutto, Minho e Thomas sopravvivono alla notte durante cui Thomas stesso riesce ad uccidere un Dolente, e tornano il giorno dopo tra lo stupore degli altri glader, portando con loro Alby, ormai in condizioni critiche di salute.

Gally, sconvolto dal fatto che la fragile pace tra gli abitanti della radura ed i dolenti potrebbe essere in pericolo, propone di punire Thomas per essere entrato nel labirinto, anche se Newt lo ferma, e fa diventare Thomas stesso un velocista. Il giorno successivo, Thomas accompagna Minho e pochi altri nel labirinto per iniziare a studiare il loro nemico. Trovano il cadavere del dolente schiacciato tra le pareti mobili del labirinto e ne rimuovono una parte, che si rivela essere meccanica: un cilindro elettronico numerato con la sigla W.C.K.D. ed il numero 7 riportato su di un piccolo display digitale: il suo numero corrisponde a una certa sezione nel labirinto. Intanto, la scatola invia nella radura una ragazza (la prima mai introdotta) che, a quanto pare, riconosce Thomas. La ragazza, di nome Teresa, porta con sé due siringhe riempite con una sostanza misteriosa. I glader ne utilizzano una su di Alby, che si riprende a poco a poco dalla puntura; gradualmente i ricordi dell'uomo iniziano ad affiorare e scopre di ricordarsi di Thomas.

Minho e Thomas si avventurano nella sezione 7, da cui pare provenire il dolente, alla ricerca di una via di fuga. Durante la loro esplorazione, il cilindro elettronico inizia ad emettere dei segnali sonori e Thomas capisce che si tratta di un rudimentale navigatore che permette ai dolenti di muoversi nel labirinto e di ritrovare la strada a missione compiuta; seguendo il segnale, Thomas e Minho raggiungono una sezione fino ad allora inesplorata, e che sembra essere la conduttura usata dai dolenti per entrare e uscire dal complesso. Uno scanner però li identifica come intrusi e fa scattare un allarme. Minho e Thomas riescono a malapena a fuggire e, una volta usciti, informano gli altri. Quella notte le porte automatiche del Labirinto non vengono chiuse e anzi, le rimanenti tre porte attorno alla radura si spalancano, permettendo a un'ondata di dolenti di invaderla ed attaccare, uccidendo, tra gli altri, anche Alby, che era ormai completamente guarito. Pur di riacquistare la memoria, Thomas si pugnala alla gamba col pungiglione di un dolente rimasto ferito e, dopo essere stato curato col siero da Teresa, ricorda un particolare importante: lui e Teresa erano parte integrante dell'organizzazione che ha creato il labirinto. Quest'ultimo, in particolare, non è che un test a cui i ragazzi sono stati sottoposti. Gally incolpa Thomas e Teresa di tutto e cerca di ucciderli sacrificandoli ai dolenti. I glader lo fermano e la maggior parte di essi decide di seguire Thomas attraverso la via di fuga nel labirinto. Dopo una lunga corsa attraverso le varie sezioni, e dopo aver lottato contro almeno cinque Dolenti, i superstiti alla fuga finiscono in un laboratorio moderno costellato di apparecchiature danneggiate e dai cadaveri degli stessi scienziati. Thomas interagisce con un terminale e fa partire un video in cui una donna spiega che il pianeta è stato distrutto da un incremento dell'attività solare, seguita da un'epidemia globale su scala planetaria. I giovani nella radura erano tutti parte di un esperimento per verificare la loro apparente resistenza all'epidemia stessa e, inoltre, per studiarne la psicologia e la capacità di adattamento in una situazione di sopravvivenza in ambiente ostile. Al termine della registrazione si vede la donna suicidarsi mentre il laboratorio viene attaccato da molti uomini armati che hanno fatto irruzione con lo scopo di eliminare fisicamente gli scienziati. Sembra tutto finito, quando compare Gally, armato di pistola e delirante a causa di una puntura; il ragazzo prova a sparare a Thomas, ma Minho riesce a trafiggerlo con una lancia artigianale fatta a mano. Tuttavia, anche se Gally viene ferito a morte, egli spara un colpo che ferisce in modo letale il piccolo Chuck. Poi, diversi uomini mascherati entRano improvvisamente nella stanza ed accorrono a prendere il gruppo di ragazzi superstiti, con lo scopo di portarli in salvo. Vengono tutti fatti uscire dalla struttura del complesso del labirinto ed imbarcati su di un elicottero. Durante il viaggio in elicottero, i sopravvissuti scoprono che il labirinto si trova ubicato in un vasto deserto. Infine, la scena finale mostra gli scienziati, in realtà vivi e vegeti, seduti attorno ad un tavolo; la donna, la cancelliera Ava Paige, del video afferma compiaciuta che l'esperimento è stato un successo e che può avere inizio la fase due.

Personaggi Modifica

  • Thomas: è il protagonista del romanzo e, come tutti i ragazzi del campo, inizialmente non si ricorda il suo nome, ma lo ricorderà successivamente. A differenza degli altri ragazzi del campo è particolarmente motivato a lasciare la radura. Diventerà un velocista e riuscirà a portare fuori dal labirinto la maggior parte dei ragazzi della radura.
  • Alby: è il capo dei ragazzi, è stato il primo a venire nella radura ed è il migliore amico di un altro glader di nome Newt. Verrà punto da un Dolente e perderà conoscenza, ma quando si risveglierà ritroverà la memoria. Morirà ucciso da un Dolente nella notte dell'attacco.
  • Newt: è un ragazzo alto e biondo. È il vice capo e diventa subito molto amico di Thomas. Alla morte di Alby prenderà il suo posto.
  • Chuck: è una delle prime persone con cui Thomas stringeAMICIZIA. È la recluta arrivata il mese prima di lui ed è molto giovane. Non potendo diventare velocista a causa della sua costituzione un po' robusta, aiuta gli altri ragazzi nello svolgimento di altre attività nella radura.
  • Gally: è un membro del gruppo particolarmente violento, autoritario e poco riflessivo. Sebbene abbia un certo seguito tra i ragazzi, molti contestano il suo fare dispotico. Morirà alla fine dell'avventura, punto da un dolente ed ucciso da Minho.
  • Minho: è il leader dei velocisti (o corridori) ed è sempre il primo ad avventurarsi nel labirinto per esplorarlo.
  • Teresa: l'ultima arrivata, nonché unica ragazza del gruppo. Appena uscita dalla Scatola, riconosce Thomas e perde conoscenza.
  • Dolenti: sono i guardiani del Labirinto. Grotteschi incroci tra esseri mutati e strutture cibernetiche, la loro struttura corporea ricorda molto quella di scorpioni privi di chele. La loro coda è dotata di una morsa con cui possono afferrare le vittime, sotto la quale si trova un micidiale pungiglione. Le loro altre zampe meccaniche servono prevalentemente per arrampicarsi, persino sulle ripide pareti del Labirinto. Possono comunque utilizzare le proprie fauci per afferrare e sbranare le prede. Non è chiaro se, una volta punta una vittima, i Dolenti la abbandonino al suo destino di sofferenze e morte poiché, a più riprese, i mostri acciuffano alcuni dei ragazzi e li fanno a pezzi nonostante li abbiano già infettati.

Creature e terminologia Modifica

  • Scacertole: creature metalliche simili a lucertole che spiano i Radurai dentro e fuori dalla Radura. Sono piccole, rotonde e argentate, con la scritta "C.A.T.T.I.V.O." sulla schiena.
  • Sploff: viene usato per lo più per offendere, anche in modo scherzoso, fa riferimento alle feci umane.
  • Caspio: Anche questo termine viene usato per offendere, non né viene data una traduzione precisa, ma è deducibile da frasi come "testa di caspio"
  • Creatori: Così vengono chiamate, le ignote persone che hanno messo i ragazzi nella radura, e creato il labirinto e tutto quello che vi si trova.
  • Radurai: È come si autodefiniscono gli abitanti della radura.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale